Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Zinzi sfida Giuliano e Coronella: ecco l`Ato5, Di Costanzo tradisce il Pdl e viene eletto presidente

23 / 07 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Stamani, presso la Sala Consiliare della Provincia in corso Trieste, è stato costituito l’Ato5 (Ambito territoriale ottimale) della provincia di Caserta, organismo che si dovrà occupare di curare l’intero ciclo integrato delle acque in Terra di Lavoro. L’assemblea, riunitasi oggi in seconda convocazione, ha visto la partecipazione di 41 tra sindaci, delegati dei Comuni facenti parte dell’Ato5, e del presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi. Erano presenti i rappresentanti dei Comuni di: Alife, Maddaloni, Marcianise, Parete, Riardo, San Felice a Cancello, Vairano Patenora, San Prisco, Alvignano, Aversa, Caianello, Calvi Risorta, Cancello ed Arnone, Capodrise, Capriati al Volturno, Capua, Casagiove, Casaluce, Castel Morrone, Castello del Matese, Cervino, Conca della Campania, Dragoni, Gallo Matese, Giano Vetusto, Macerata Campania, Pietravairano, Pratella, Recale, Roccaromana, Rocchetta e Croce, San Nicola La Strada, San Tammaro, Santa Maria a Vico, Sparanise, Tora e Piccilli, Trentola Ducenta, Valle Agricola, Valle di Maddaloni e Vitulazio.  In questa occasione è stato eletto il presidente dell’Assemblea: si tratta del sindaco di Alvignano, Angelo Di Costanzo. Per lui ci sono stati 38 voti favorevoli. Astenuti i rappresentanti del Comuni di Gallo Matese e Capriati al Volturno, mentre non ha preso parte alla votazione il primo cittadino di Macerata Campania, Luigi Munno. Dopo la costituzione dell’Ato5 e l’elezione del presidente dell’Assemblea, la seduta è stata aggiornata. Sarò lo stesso Di Costanzo, ora, a dover convocare una nuova assise, durante la quale dovranno essere eletti i 3 componenti del Consiglio di Amministrazione (CdA), che si aggiungeranno ai componenti di diritto, ovvero al presidente della Provincia, Domenico Zinzi, e al sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio. In questo modo Zinzi ha sfidato apertamente i coordinatori provinciali del Pdl Pasquale Giuliano e Gennaro Coronella che avevano chiesto apertamente di bloccare la nomina. Ancor piu’ grave se si considera che Di Costanzo, eletto presidente, è un esponente del Pdl.
Caserta Politica Alvignano Castel Volturno Castel Volturno Gricignano d`Aversa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.