Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Cambia la ZTL a Caserta, ecco le novità

07 / 07 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Su proposta dell' Assessore Franco di Michele, ecco alcune delle novità contenute nell’aggiornamento del disciplinare di gestione della ZTTL approvato dalla giunta comunale. 

Ztl in via Gasparri entro un mese, eliminazione del costo di 100 euro a carico delle farmacie per il transito dei clienti, ma anche stretta sui «furbetti» con l’obbligo di denuncia di smarrimento per ricevere il duplicato del pass. Tra le novità più significative l’inserimento delle nuove vie inserite nella Ztl: via Gasparri, in zona centro storico, dove a seguito dell’approvazione da parte del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti potrà partire «entro un mese» la sperimentazione. Inserita anche la ztl di Casertavecchia, già attiva. Nel documento non viene esclusa la possibilità di estendere le limitazioni anche ad altre aree della città. Sono state aggiunte ipotesi di Ztl in via G.M. Bosco, via Sant’Antonio, via Mantegna, via Giotto, via Botticelli, via Settembrini e via Alois. Sarà inoltre possibile attivare la Ztl anche a San Leucio.

ZTL CASERTA NOVITa MODIFICA
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it